“Sisampa” è un termine dialettale col quale si indica una galaverna particolarmente spessa e persistente. Sicuramente a coloro che convivono con questo fenomeno tipicamente invernale non risveglia certo dei pensieri gradevoli, ma sicuramente per colui che percorre per la prima volta la Valsugana la “sisampa” è un elemento alquanto caratteristico ed affascinante. La nostra associazione nasce proprio con il desiderio di valorizzare le molteplici sfaccettature del nostro territorio e di evidenziare la bellezza e i valori di cui è permeato, bellezza e valori che spesso per noia o abitudine non notiamo o addirittura sminuiamo.

Per far questo la “Sisampa” si propone di avvicinare i censiti e gli appassionati (giovani e meno giovani) alla pratica degli sport alpini attraverso incontri e gite organizzate. Per sport alpini non si deve pensare solo ad attività impegnative, quali l’arrampicata o lo sci alpino bensì anche a delle semplici camminate e ciaspolate che tutti, con un minimo di salute ed attrezzatura possono praticare.

Inoltre, desideriamo migliorare ripristinare sentieri, manufatti ed aree in abbandono che fanno parte della tradizione per non dimenticare la nostra identità. Infatti, intravediamo nel nostro Comune notevoli potenzialità: abbiamo delle bellissime pareti di roccia e delle forre conosciute anche da sportivi stranieri, abbiamo degli interessanti biotopi e una ciclabile meravigliosa che convoglia in
Valsugana molti ciclisti e abbiamo un altopiano ridondante della nostra storia oltre che di scorci paesaggistici unici.
Infine, ci impegneremo a pianificare sia dei corsi sportivi con guide riconosciute (soprattutto per i più giovani) sia un programma di educazione ambientale.